giovedì 30 luglio 2015

cane - attenzione agli snack

molto spesso ci piace offrire al nostro cane uno snack come premio e gratificazione
questi prodotti  rappresentano  però a volte un premio più per noi possessori che ci sentiamo gratificati da poter somministrare  qualcosa di speciale  al nostro cane
E' bene tener presente questo aspetto  in quanto la somministrazione dello snack rappresenta un gesto affettuoso  che interviene  nel regime dietetico  del nostro amico
In generale uno snack è infatti  formulato come alimento completo  ossia con la giusta quantità di carboidrati  proteine grassi  vitamine sali minerali
proprio come alimento  che gli proponiamo ogni giorno
E' quindi  sempre diminuire la razione giornaliera in base al numero  di snack somministrati

alcuni  snack hanno una formulazione  particolare che agisce sulla placca dentale con lo scopo di tenere sotto controllo  la formazione del tartaro  soprattutto nei cani  di piccola  taglia 
grazie alla loro struttura fisica  questi snack agiscono  spazzolando la superficie del dente e specie se il cane  o abituato a mangiare cibo umido  sono indicati  a fine pasto per favorire l'asportazione dei residui di cibo  dalla superficie del dente
anche i soggetti non più giovanissimi hanno i loro snack
sono prodotti  caratterizzati  da ridotto tenore calorico  e da basso contenuto  di proteine  e sodio  per rispettare  le esigenze nutrizionali  dei soggetti  anziani 
prima di utilizzare  estensivamente  questi prodotti è bene consultare il veterinario  per avere un consiglio  sulle corrette  modalità di somministrazione

per i soggetti in sovrappeso o diabetici  sono stati messi a punto degli snack ipocalorici oppure a ridotto  contenuto di zuccheri   da somministrare come premio la razione giornaliera di cibo va comunque ridotta 

Nessun commento:

Posta un commento