martedì 29 settembre 2015

bulldog francese

La selezione inizia nel 1800 in Inghilterra  con accoppiamenti tra Bulldog inglesi e  altre razze per esempio il Carlino  dirette a ottenere soggetti più piccoli. Il risultato soddisfò prima i francesi e poi piano piano anche gli europei

CARTA D'IDENTITA'

origine Francia
corpo armonico dorso largo e muscoloso
colore tigrato  e bianco  con chiazze tigrate,  fulvo,  bianco con pezzature fulve
altezza fino a 31 cm
occhi tondi  e scuri
testa quadrata molto larga cranio quasi piatto
coda  corta attaccatura bassa

Aspetto

Cane di piccola taglia a pelo raso dal muso corto. Ha un aspetto intelligente e attivo. Ha una buona muscolatura  e buona vivacità.
è di tipo molossoide  arriva a 14 kg di peso. La struttura è compatta  solida e brevilinea, la morfologia  brachicefala con faccia corta e camusa, il naso schiacciato  e le tipiche orecchie dette a pipistrello.

Carattere

Di mole medio piccola il bulldog francese si adatta facilmente alla vita in appartamento. Ha un carattere allegramente contagioso.
Ama giocare e può essere maldestro. Non è un cane adatto a un'intensa attività fisica  anche a causa della conformazione delle vie respiratorie. Mal sopporta le temperature alte in estate  e dotato di canna nasale decisamente corta  preferirà riposare all'ombra di un albero o con aria condizionata.
Il suo mantello è raso e folto e non richiede molte cure particolari.
E' un cane docile ben gestito anche da inesperti.

salute e cura
Come tutte le razze brachimorfe può presentare a livello di alte vie respiratorie una conformazione del palato lungo e delle narici che lo portano a essere delicato nei periodi caldi e a avere  meno attitudine ad una vita dinamica
Qualche volta presenta una predisposizione a dermatiti


Nessun commento:

Posta un commento