martedì 16 febbraio 2016

il gatto egyptian mau

il gatto egyptian mau è una delle razze più antiche  probabilmente  discendete dal Felis Lybica Ocreata sottospecie del Gatto selvatico africano.
il gatto egytian mau caratteristicheI suoi estimatori lo ritengono  discendente diretto del gatto venerato dagli antichi egizi  E' l'unica razza ad avere il mantello Tabby naturale negli Stati Uniti  è stato riconosciuto nel 1968 mentre in Europa alcuni decenni dopo  (nel 1993)

categoria : gatti a pelo corto
origine Egitto
corpo agile e corporatura media
testa allungata linee arrotondate
occhi grandi allungati  a mandorla
orecchie grandi  e con punte arrotondate
arti lunghi  ed eleganti quelli anteriori sono leggermente più corti di quelli posteriori
mantello  corto lucido e setoso
colori silver con macchiette nere su sfondo argentato bronzo con  macchiette bronzo scuro  su sfondo bruno chiaro  fumè con macchie nero  carbone su fondo  grigio fumè
coda  lunghezza media punta arrotondata

ASPETTO GENERALE

l'egipitan mau è un gatto di taglia media  muscoloso  ed elegante  la testa è a forma di  cuneo smussato con la tipica M tabby sulla fronte  le orecchie sono di grandi dimensioni e leggermente a punta gli occhi sono frandi a mandorla e di color giada 
E' un felino dinamico e dalle agili movenze con gli arti posteriori più lunghi  di qelli anteriori presenta tre tipi di scolorazioni  bronzo silver  e smoke
gli occhi sono di colore ambra verde

il suo mantello non richiede particolari cure oltre una spazzolata alla settimana si adatta alla vita in appartamento pucrchè  si curi un buon arricchimento ambientale

una malattia tipica della razza è la leucodistrofia una patologia che provoca  disfunzioni neurologiche

CARATTERE

è molto affettuoso  con le persone ma non troppo socievole con altri gatti e con i cani si adatta bene alla vita in appartamento purchè ci siano tanti giochi e luoghi dove arrampicarsi

LA SCELTA DEL CUCCIOLO

controllare il pedigree dei genitori e  in particolare che il cucciolo sia esenta da patologia tipiche della razza
non acquistarlo mai prima dei due mesi di età
scegliere cuccioli vitali e curiosi attivi e attenti agli stimoli 

Nessun commento:

Posta un commento