mercoledì 23 settembre 2015

cavia peruviana - animali domestici

la cavia peruviana o porcellino d'India  anticamente era allevato e ingrassato per essere mangiato  ed è per questo che l'hanno chiamato anche porcellino. Cavia invece su di lui si fanno esperimenti nei laboratori. Fortunatamente oggi è considerato soprattutto un  animaletto da compagnia. Le cavia più diffusa è quella unicolore e pezzata bicolore e tricolore, ottenuti originariamente  incrociando  gli unicolori puri.
Hanno bisogno di una gabbia 80 X 40  centimetri di base  possibilmente provvista di uno sportello  apribile a ponte levatoio.

Carta d'identità

nome scientifico  cavia porcellus
famiglia  cavidi
origine sud America  soprattutto regioni montuose peruviane
taglia 28 centimetri
peso fino a 1 kg
longevità non supera 6 anni di età.

Perché parliamo di porcellino d'India se l'origine è peruviana ? 
Probabilmente questo nome  fu coniato  nel Sedicesimo secolo, quando  i primi esemplari  giunsero in Europa  a quel tempo si usava ancora chiamare Indie le Americhe. In commercio  se ne trovano soprattutto tre varietà  la classica cavia  peruviana a pelo corto, simile alla forma originaria  selvatica 
la cosiddetta abissina ha il pelo lungo  disposto a ciuffi  e rosette infine  la peruviana o angora  con il pelo soffice molto lungo.

Il fieno non deve mai mancare  va somministrato  due volte al giorno  nell'apposita mangiatoia  staccata da terra
Esistono  mangimi completi  e bilanciati  da dispensare una o due volte al giorno la razione ideale per una cavia adulta è di 40 -50 g
Molto apprezzati dalla cavia  ma da offrire con moderazione  anche mais e il girasole.
Le verdure, ortaggi e frutta devono essere somministrati regolarmente ma mai freddi
la cavia peruviana adora le carote e le mele.
si tratta anche di un roditore che beve molto  un adulto beve fino a 200 ml di acqua al giorno.

E' bene acquistare esemplari giovani  tra il primo e il terzo mese di vita per poterli facilmente abituare alla vostra presenza  soprattutto la varietà a pelo lungo  necessitano di regolare spazzolatura  per evitare nodi  fastidiosi
queste varietà  sono anche le più sensibili  alle parassitosi cutanee  controllare sempre per poter intervenire con prontezza.

La cavia è un animaletto pacifico  e tranquillo che si spaventa facilmente  non sopporta l'esuberanza dei cani  in particolare quelli di piccola taglia. Ma neanche le attenzioni troppo amichevoli dei gatti.
Quindi convive bene con uccellini. La coabitazione con criceti e scoiattoli  è impossibile per le abitudini troppo diverse
Più facile quella con un coniglietto nano  anche se spesso la cavia peruviana  ha la sgradevole abitudine di spelacchiare i conigli  mordicchiandoli soprattutto dietro il collo 
E' un animaletto tranquillo e docile non si allontana mai troppo e si fa prendere con facilità
Bisogna stare attenti che non mordicchi fili elettrici cavi telefonici legno  carta o altro.

La cavia peruviana matura  piuttosto rapidamente  può accoppiarsi  già a 3-4 mesi  spesso anche prima  ma conviene attendere il sesto mese. la gestazione può durare 59  o 72 giorni 




Nessun commento:

Posta un commento